Chi siamo

Il fascino degli intellettuali è un’associazione culturale no profit nata nel 2015, con sede legale a Lecco in Viale Filippo Turati 80, ma attiva in tutta Italia. La nostra mission è promuovere la cultura utilizzando gli strumenti digitali. Per questo motivo, abbiamo dato vita a una rivista online di approfondimento: Frammenti.

La frammentazione è la cifra simbolica del nostro tempo: senza certezze e senza punti di riferimento, siamo in balìa della precarietà assurta ormai a condizione esistenziale. Le grandi narrazioni ideologiche sono state distrutte, fatte a pezzi – frammenti, appunto – e l’individuo naviga sperduto nel mare dell’incertezza.

Esiste una via di uscita? Noi crediamo di sì. Il compito che ci prefiggiamo, infatti, è quello di rimettere insieme questi frammenti, provando a ricostruire lentamente un puzzle coerente del mondo attraverso la riflessione culturale critica.

Presidente

Michele Castelnovo

Classe 1992. Laureato in Filosofia. Giornalista pubblicista. Faccio cose che non so spiegare ai miei nonni. Irrazionalmente innamorato dei borghi medievali.

Dal 2015 presidente dell’associazione culturale Il fascino degli intellettuali e direttore di Frammenti.

Consiglio Direttivo

Yuri Cascasi
Tesoriere

Nato nel 1991, laureato in Lingue e Letterature Straniere all’Università degli Studi di Milano. Molte passioni si dividono il mio tempo, ma nessuna riesce a imporsi sulle altre. Su di me, invece, ci riescono benissimo.

Costanza Motta
Fundraising

Laureata triennale in Lettere (classiche), ora frequento un corso di laurea magistrale dal nome lungo e pretenzioso, riassumibile nel vecchio (e molto più fascinoso) “Lettere antiche”. Amo profondamente i libri, le storie, le favole e i miti.

Valentina Cognini
Promozione & PR

Nata a Verona, ancorata alle sue radici marchigiane, in sintonia con il sentire del conterraneo Giacomo Leopardi. Affetta da sempre dalla sindrome dell’ebreo errante di Kafka e Chagall. Studia Conservazione dei Beni Culturali, fa la pace con il mondo quando va a cavallo e quando disquisisce con il suo cane.

Francesca Leali
Progetti formativi

Nata a Brescia nel 1993. Laureata in lettere moderne indirizzo arti all’Università di Bergamo, dopo un anno trascorso in Erasmus a Parigi. Appassionata di fotografia, cinema, teatro e arte contemporanea.